Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non solo Franck Kessié; il duello di mercato Milan-Roma si sposta anche su un altro obiettivo comune, un centrocampista sempre classe 1996 che potrebbe fare comodo ad entrambe le società attualmente interessate.

Si tratta di Lorenzo Pellegrini, centrocampista tuttofare del Sassuolo e della Nazionale Under 21. Il suo destino è sicuramente lontano dal club emiliano nel quale è esploso definitivamente, con le due suddette società che starebbero duellando per assicurarsi le prestazioni di questa mezzala di origine romana (e romanista) che ambisce fin da subito a far parte di una delle squadre più importanti del campionato.

Calciomercato Milan, maxi-offerta per Pellegrini. Ma la Roma…

Le ultime news di mercato arrivano dall’emittente Sky Sport e da Manuele Baiocchini, inviato ed esperto in fatto di trattative e rumors. Il Milan pare davvero interessato a Pellegrini, visto che l’allenatore Vincenzo Montella lo stima in maniera assoluta, avendolo cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Roma proprio quando l’attuale mister rossonero cominciò la propria carriera in panchina. Pellegrini dunque piace non poco, forse anche più di Kessié che al momento appare obiettivo più vicino per rinforzare il centrocampo, tanto che il Milan avrebbe pronta un’offerta alta (si vocifera sui 18-20 milioni di euro) per strappare il calciatore ventunenne alla concorrenza.

Perà Baiocchini ricorda che la Roma ha un grosso vantaggio su Pellegrini: i giallorossi vantano il cosiddetto ‘diritto di recompra’ per il suo cartellino fissato a 10 milioni di euro, come da accordi stabiliti ormai due anni fa con il Sassuolo al momento della cessione del centrocampista in Emilia. L’offerta del Milan sarebbe più alta di quella romanista, ma ciò conta poco vista la clausola che favorisce la squadra di Luciano Spalletti. Ma tutto potrebbe essere stravolto dalla volontà di Pellegrini stesso, che potrebbe decidere di non tornare nella capitale e sposare il progetto Milan, dove probabilmente gli verrebbe garantito un posto da titolare.

 

Redazione MilanLive.it