Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Si sta lavorando molto in queste settimane a Casa Milan per anticipare i tempi e portarsi avanti nelle trattative per l’estate. Massimiliano Mirabelli ha accolto nel suo ufficio molti agenti e dirigenti di altre società per parlare di alcuni profili. Insomma, non c’è nessuna intenzione di perdere tempo.

I rossoneri stanno aspettando la fine del campionato per fare il punto della situazione con l’allenatore e andare in maniera decisa su determinati calciatori. Ma oltre alle direttive di Vincenzo Montella, il club vuole valutare le condizioni fisiche di alcuni, come nel caso di Ignazio Abate, infortunatosi all’occhio in occasione di Sassuolo-Milan. La sua stagione è finita con qualche mese di anticipo, ma l’estate potrebbe non bastare a recuperare del tutto. Il problema è più grave del previsto e non va assolutamente sottovalutato.

Il Milan, come riporta Tuttosport, se dovesse ricevere notizie negative sulle condizioni del numero 20 rossonero, potrebbe decidere di ricorrere ai ripari sul mercato. Gli obiettivi sono due: Davide Zappacosta del Torino, oggetto di discussione nell’incontro con Gianluca Petrachi, direttore sportivo granata, di mercoledì pomeriggio, e Andrea Conti dell’Atalanta, uno dei pezzi pregiati di Gian Piero Gasperini e su cui è alta l’attenzione di tanti club italiani e non solo (Antonio Conte lo vorrebbe al Chelsea).

 

Redazione MilanLive.it