Massimo Ambrosini
Massimo Ambrosini

MILAN NEWS – Ieri il mondo Milan ha festeggiato il decennale della Champions League vinta ad Atene nel 2007. I protagonisti di quella incredibile cavalcata si sono ritrovati a cena per ricordare quei momenti e per passare insieme una serata come i bei vecchi tempi.

Ha partecipato alla serata ovviamente anche Massimo Ambrosini, che è stato intervistato da Milan TV per parlare ancora di questa fantastica vittoria. Il centrocampista ha svelato un retroscena: “Mi ricordo quando Ancelotti mi chiamò la vigilia di Natale del 2006. Mi disse di guarire con tutta tranquillità perché poi, quando sarei ritornato, avremmo vinto la Champions“.

L’ex centrocampista ha un rimpianto: “Secondo me quella rosa ha vinto troppo poco in Italia per la qualità e la forza che aveva. Sapevamo stare in campo in un certo modo, affrontarci era difficile perché avevamo qualità importanti. Quell’anno siamo riusciti a vincere nonostante l’onda lunga del Mondiale di molti, però abbiamo avuto la fortuna di avere calciatori nel loro miglior momento, come Kakà, Seedorf, Pirlo e Gattuso“.

 

Redazione MilanLive.it