Home Calciomercato Milan Niang, ritorno in Inghilterra. L’offerta dell’Everton soddisfa il Milan

Niang, ritorno in Inghilterra. L’offerta dell’Everton soddisfa il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46
M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La prima cessione ufficiosa dell’era cinese è stata quella di Gianluigi Donnarumma. La decisione del portiere di non rinnovare porterà inevitabilmente alla separazione: se sarà entro questa sessione estiva o nelle prossime, questo ancora non è noto. Il club rossonero finora ha rinforzato la squadra con 4 acquisti ufficiali e nei prossimi giorni arriveranno probabilmente altri calciatori.

Intanto ci si prepara anche a sfoltire la rosa, stavolta con cessioni realmente volute dal club stesso. Una di questa sarà quella di M’Baye Niang. Nella scorsa stagione i rapporti con Vincenzo Montella non sono stati idilliaci, soprattutto per lo scarso impegno mostrato dal francese stesso. A gennaio è andato in prestito al Watford, facendo una discreta seconda metà di stagione. Adesso è ufficialmente ritornato al Milan, ma dovrebbe presto fare le valigie ancora per l’Inghilterra. Stavolta è l’Everton ad aver messo gli occhi su di lui. Nei giorni scorsi sembrava fosse la volta buona per il trasferimento, ma lui stesso (in maniera però tutt’altro che elegante) ha negato tutto.

La trattativa tra i due club però resta molto vicina alla conclusione. I Toffees hanno avanzato un’offerta di circa 16 milioni di sterline, pari a 18 milioni di euro. Il Milan, secondo il tabloid inglese Daily Star, pare propenso ad accettare. Possibile che possa venire inserito qualche ulteriore bonus legato a presenze e/o gol. Vedremo inoltre se Niang, insieme al suo agente (Mino Raiola) riusciranno a trovare l’accordo economico con l’Everton.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it