Diego Costa vuole l’Atletico Madrid: Mendes lo spinge al Milan

Diego Costa
Diego Costa (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANDiego Costa continua ad essere uno dei centravanti su cui il club rossonero ragiona per rinforzare il reparto d’attacco di Vincenzo Montella. Uno dei nomi nella lista di Massimiliano Mirabelli, ma non facile da portare a Milanello.

Il 29enne bomber del Chelsea, scaricato da Antonio Conte ormai, vuole infatti tornare all’Atletico Madrid. E’ fissato con questa destinazione e il suo avvocato recentemente ha confermato l’intento di tornare alla corte di Diego Simeone, con cui fece molto bene qualche anno fa. Il legale del giocatore è anche pronto ad andare per vie legali pur di arrivare al trasferimento del suo cliente.

Calciomercato Milan, Jorge Mendes vuole convincere Diego Costa

Stando a quanto spiegato da Sportmediaset e da diverse altre fonti, è l’agente Jorge Mendes il migliore allenato del Milan in questo momento. Il potente procuratore portoghese, in ottimi rapporti col duo Fassone-Mirabelli, sta provando a convincere Diego Costa a scegliere la soluzione milanese.

L’Atletico Madrid ha il mercato bloccato fino a gennaio 2018 e prima non può farlo scendere in campo. Dunque c’è il rischio di rimanere fermo sei mesi e di perdere il Mondiale di Russia 2018. Su questo Jorge Mendes sta cercando di far ragionare il giocatore. Si era parlato di un possibile prestito semestrale, soluzione che il Milan sembra affatto gradire.

La trattativa è aperta, ma comunque complicata. I tifosi apprezzano a livello tecnico Diego Costa, ma la sua non convinzione nello sposare il progetto Milan non sta piacendo. Se lui vuole solo l’Atletico Madrid, ci si domanda con che spirito possa approdare in rossonero. Per chiedere tra un anno la cessione? Acquistarlo richiede un grosso investimento: pare che il Chelsea domandi circa 50 milioni di sterline.

Pertanto Fassone e Mirabelli stanno riflettendo su questa pista e ne tengono aperte anche altre. Altri nomi nella lista sono quelli dei soliti Pierre-Emerick Aubameyang, Andrea Belotti, Nikola Kalinic, Zlatan Ibrahimovic e Radamel Falcao. Il più semplice da ingaggiare è sicuramente Kalinic della Fiorentina, che costa 28-30 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it