Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – I rapporti tra i due club milanesi non sono dei migliori in questo periodo storico. Entrambi hanno proprietari cinesi, che però finora si sono completamente ignorati.

Il quotidiano La Repubblica oggi conferma che tra i patron di Milan e Inter, Yonghong Li e Zhang Jindong, per adesso non c’è stato neanche un saluto. Tra i motivi di attrito tra le due società ci sono anche alcune osservazioni nerazzurre in merito all’operato rossonero nel corso dell’ultima sessione del calciomercato, senza dimenticare il passaggio di Massimiliano Mirabelli dalla sponda interista a quella milanista.

Un’altra ragione di freddezza tra le due milanesi è il futuro di San Siro. L’Inter ha da tempo pronto un piano di ammodernamento dello stadio trasformare il terzo anello (bar, ristoranti e negozi al posto delle gradinate) e ampliare l’area ospitalità sfruttando l’ex Trotto. Il Milan non ha ancora chiarito la sua posizione e non ha presentato ancora il proprio piano sull’impianto. Dopo gli incontri sui lavori necessari per la finale di Champions League 2016, il tavolo tecnico sullo stadio tra Inter e Milan non si è più riunito.

Il club nerazzurro e Giuseppe Sala, sindaco di Milano, spingono per riprendere il dialogo sull’argomento. Il primo cittadino della città vuole convocare le due società entro fine settembre. I due amministratori delegati, Antonello e Fassone, saranno convocati a Palazzo Marino per definire le linee guida. In seguito toccherà ai dirigenti responsabili del settore stadio entrare nei temi più tecnici della vicenda. Sarà importante trovare un’intesa al più presto per il futuro di San Siro.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it