Cina, classifica degli uomini più ricchi: Yonghong Li assente

(foto Hurun.net)

Horun, istituto di ricerca cinese, ha stilato la lista degli uomini più ricchi in Cina nel 2017. Sono stati censiti i patrimoni di oltre 2.000 uomini d’affari ed è stata pubblicata la graduatoria finale.

Il più ricco risulta essere Xu Jiayin, capo del colosso immobiliare Evergrande, con 290 miliardi di yuan (37,1 miliardi di euro). Una crescita pazzesca la sua, del 272% rispetto al 2016. Al secondo posto c’è Ma Huateng, cofondatore della compagnia internet Tencent con 32 miliardi di euro. Terza piazza per Jack Ma e famiglia. Lui è fondatore e presidente di una fra le maggiori compagnie di commercio online, l’Alibaba Group. Wang Jianlin, numero 1 del Wanda Group ed ex leader della classifica dei più ricchi in Cina, è sceso al quinto posto con 19,9 miliardi. Robin Li, cofondatore del motore di ricerca Baidu, con 16 miliardi è settimo e in crescita del 28%.

Nella graduatoria di Horun figura Zhang Jindong, patron del Suning Group e dell’Inter. E’ uscito dalla top 10 (era decimo nel 2016). Adesso è quindicesimo, ma il suo patrimonio risulta comunque in crescita e si attesta sugli 11,6 miliardi di euro. Non è presente in questa classifica con oltre 2.000 nomi di ricchi cinesi Yonghong Li, proprietario e presidente del Milan che possiede anche il passaporto di Hong Kong, luogo da cui ha operato pure nell’ambito dell’affare che lo ha portato ad acquistare il club. Dalle news Milan circolate nei mesi scorsi, Yonghong Li varrebbe tra i 500 e i 700 milioni di euro. Ma non sono dati ufficiali.

Ovviamente ci sono persone che riescono a tenere nascosta l’entità della propria ricchezza e non significa necessariamente che siano privi di patrimonio consistente o che ci sia del ‘marcio’ dietro. Horun specifica: “La lista si riferisce solo al cinese continentale, definito come un nato e cresciuto nella Cina continentale, non importa quale passaporto potrebbe possedere oggi. Abbiamo perso alcune persone, molte delle quali hanno nascosto l’ammontare della loro ricchezza, ma riteniamo che la Hurun Rich List sia il tentativo più serio per identificare i principali imprenditori cinesi e per misurare le loro partecipazioni. Il nostro team di ricercatori ha percorso la lunghezza e l’ampiezza del Paese attraverso la verifica incrociata di informazioni con imprenditori, enti locali, esperti del settore, giornalisti, banchieri e regolatori, nonché database di anni precedenti”.

Top 10 Hurun Rich List – China

 

Redazione MilanLive.it