Inter-Milan, Borini: “Sconfitta che brucia, ma guardiamo avanti”

Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

Fabio Borini tra i migliori in campo della squadra di Vincenzo Montella nel derby Inter-Milan 3-2 a San Siro. Corsa continua, spirito di sacrificio, pericoli creati e anche l’assist-gol a Giacomo Bonaventura.

Queste le parole del numero 11 rossonero ai microfoni di Milan TV dopo la partita: “I complimenti personali fanno piacere, ma perdere in questo modo è veramente una sconfitta che fa male e brucia. Abbiamo giocato una grande gara, determinata da episodi a sfavore nei nostri momenti migliori. Andiamo avanti, dobbiamo farlo“.

Borini commenta il cambiamento di atteggiamento tra primo e secondo tempo così: “In Italia spesso nei primi 45 minuti si pensa più a difendere. Nella ripresa ci siamo alzati, abbiamo aggredito e pressato mettendo l’Inter in difficoltà. Non guardiamo la classifica, pensiamo partita per partita adesso. Bene nel nuovo ruolo? Frutto del lavoro“.

 

Redazione MilanLive.it