Massimo Moratti
Massimo Moratti (©Getty Images)

MILAN NEWS – A Milano c’è stato un grande cambiamento per quanto riguarda le sue squadre della città. Prima l’Inter e poi il Milan sono state cedute a proprietari cinesi dopo anni e anni di gestione targate Massimo Moratti e Silvio Berlusconi.

Il passaggio delle società in mani cinesi però sono avvenuti in maniera molto diversa. Moratti ha prima ceduto il club a Erick Thohir e poi quest’ultimo a Suning; Berlusconi invece ha trattato con diversi acquirenti ma non ci sono state proprietà intermediarie. Ma, secondo Moratti, le differenza non finisco qui.

L’ex presidente dell’Inter, intervistato da La Repubblica, ha infatti spiegato: “Non c’è alcuna somiglianza tra la cessione da parte mia di quote dell’Inter a Thohir e le caratteristiche che vengono attribuite alla vendita del Milan al gruppo cinese da parte di Silvio Berlusconi. L’operazione si è svolta in piena trasparenza nel giro di pochi mesi. Non c’è e non è lecito alcun paragone o similitudine“. Moratti ha così replicato, tramite una lettera, allo speciale proprio de La Repubblica sulla crisi del calcio italiano.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it