Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una sola parola d’ordine: vincere. Il Milan non ha più scuse e domani contro l’Austria Vienna deve portare a casa i tre punti e soprattutto la qualificazione ai sedicesimi di Europa League con un turno d’anticipo.

Vincenzo Montella ha presentato la partita poco fa in conferenza stampa. Prima però si è concesso ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico ha spiegato: “L’Europa è la casa del Milan, ci teniamo a passare il turno, è il primo obiettivo stagionale. Dobbiamo fare la partita”. Rossoneri concentrati sull’Europa, ma c’è bisogno della rimonta in campionato: “Il Milan deve fare il Milan. Ora giochiamo con quelle dietro in classifica, ma non ci sono partite facili. Dipende tutto da noi. Avversarie difficili, ma alla nostra portata”.

L’allenatore ha ribadito che la squadra è coesa. La cena dell’altra sera lo dimostra: “Facile andare a cena dopo una vittoria o su forzature. Loro lo hanno fatto in maniera spontanea e graduale. Stiamo diventando squadra, rispetto a qualche equivoco iniziale”. La sua posizione non è di certo stabile visti i deludenti risultati. Ma Montella è tranquillo: “Mi sono abituato a questa situazione. Sono sempre sotto osservatore e va bene, perché è il mio lavoro. Ci sono critiche giuste e critiche difficili da digerire”.

Intanto è iniziata da qualche settimana la caccia al nuovo commissario tecnico dell’Italia. Marcello Lippi, prima di Giampiero Ventura, aveva parlato proprio con l’ex Fiorentina. Che racconta: “Da svincolato ho incontrato Lippi, abbiamo fatto una chiacchierata. Uno scambio di vedute utilissimo che mi ha fatto crescere. Ora alleno il Milan e sono concentrato totalmente su questa fenomenale opportunità“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it