Matteo Salvini
Matteo Salvini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo scorso 27 novembre la nuova dirigenza cinese ha deciso di esonerare Vincenzo Montella. Al suo posto è stato scelto Gennaro Gattuso, promosso in prima squadra dopo l’ottimo lavoro iniziato lo scorso agosto con la Primavera.

Chi nel corso delle scorse settimane non ha mai nascosto polemiche nei confronti di Montella è stato Matteo Salvini, noto politico e tifoso del Milan. Prima definito tecnico ‘inadatto’, poi lo aveva di aver creato anarchia in squadra. La scelta della società di affidare il club a mister Gattuso ha portato una ventata di ottimismo nel popolo milanista, così come nello stesso Salvini: “L’arrivo di Ringhio Gattuso mi fa ben sperare per il futuro – riporta Ansa.it -. Certo con 250 milioni di euro spesi si poteva fare meglio”.

L’esordio di Gattuso sulla panchina rossonera sarà domenica alle 12:30. Benevento-Milan sulla carta è una partita facile per i rossoneri, visto che i campani sono ultimi in classifica a zero punti. Però l’impegno, visto soprattutto il momento delicato che sta attraversando la squadra rossonera, non va assolutamente sottovalutato. Va ricordato che il Benevento esattamente due mesi fa, l’1 ottobre, mise in grande difficoltà l’Inter che vinse soffrendo per 2-1. Salvini avverte: “Spero (ride, ndr) non saremo noi a regalare il primo storico punto al Benevento”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it