Gabriel Paletta
Gabriel Paletta (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sessione invernale di mercato resterà aperta per altri undici giorni. Bisogna affrettare i tempi quindi per chiudere le operazioni. E il Milan ne ha in piedi diverse in uscita.

La più difficile è quella di Gustavo Gomez. Continua il tira e molla fra la società rossonera e il Boca Juniors: la scorsa settimana sembrava fatta, ma pare che gli argentini abbiano cambiato piani. Si continua a trattare. E le altre cessioni? Luca Antonelli alla Fiorentina è più che un’idea, mentre José Mauri è bloccato da Gennaro Gattuso. Gabriel Paletta è il vero separato in casa. Ma il suo addio si complica.

L’ex Parma piace a diverse squadre anche in Serie A. Ma ha un contratto importante ed è in scadenza a giugno. Il Milan sembra disposto a darlo via a parametro zero pur di liberarsene. La società maggiormente interessata è il Sassuolo. Che però, come scrive Gianluca Di Marzio sul suo sito, ha appena chiuso per l’acquisto di Mauricio Lemos dal Las Palmas.

Si tratta di un difensore centrale uruguayano, classe 1995, considerato un prospetto molto interessante. I neroverdi hanno quindi coperto il buco lasciato da Paolo Cannavaro. Che ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato per entrare nello staff tecnico di suo fratello in Cina.

Le ultime indiscrezioni di calciomercato Milan raccontavano di un Paletta in cima alla lista dei desideri del Sassuolo per sostituirlo. Ma le offerte non sono andate a buon fine e gli emiliani hanno deciso di ripiegare su un altro profilo. Un altro tentativo anche per l’italo-argentino non si può escludere a priori, ma oggi è un’ipotesi remota.

 

Redazione MilanLive.it