Rinvio Milan-Inter, telefonata Bonucci-Ranocchia: il retroscena

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ben prima che il presidente CONI Giovanni Malagò deliberasse ufficialmente il rinvio della 27.a giornata di Serie A sia Milan che Inter avevano deciso di non giocare ieri sera.

La morta improvvisa di Davide Astori ha sconvolto tutto il calcio italiano ed internazionale, ma in particolar modo alcuni club. Tra questi proprio il Milan, che ha visto lo sfortunatissimo difensore crescere nelle proprie giovanili. Intanto spunta il retroscena del Corriere della Sera, che racconta di una telefonata in mattinata di Leonardo Bonucci: il capitano rossonero, appresa la notizia della scomparsa di Astori durante la rifinitura pre-derby, ha chiamato l’amico e collega Andrea Ranocchia, vice-capitano dell’Inter. I due avevano condiviso momenti in Nazionale proprio con Astori.

Motivo della chiamata proprio la decisione di rinviare Milan-Inter per rispetto alla tragedia che ha colpito il capitano della Fiorentina; una proposta, quella di Bonucci, accolta immediatamente anche dai nerazzurri. Nessuno tra le fila delle due milanesi si sentiva in grado di giocare: nel Milan c’erano molti calciatori legati ad Astori, come Luca Antonelli che ha giocato con lui nel settore giovanile, o Nikola Kalinic che fino allo scorso anno era suo compagno di squadra a Firenze. Idem nell’Inter, dove i più sconvolti sono stati Borja Valero e Matias Vecino, entrambi legatissimi ad Astori per l’esperienza in maglia viola.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it