Home Milan News Astori, stamane funerali a Firenze. Toccante discorso di Badelj

Astori, stamane funerali a Firenze. Toccante discorso di Badelj

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
Davide Astori
(©Getty Images)

Stamattina a Firenze presso la Basilica di Santa Croce si sono svolti i funerali di Davide Astori, morto domenica mattina a Udine a poche ore da Udinese-Fiorentina a causa di un problema cardiaco.

Tantissime le persone che sono accorse a questo triste evento. Presenti le delegazioni dei vari club di Serie A, ma anche altri personaggi del mondo del calcio. Tutti lì per l’ex capitano della Fiorentina e per supportare la sua famiglia. Grande dolore nel salutare Astori, che aveva solamente 31 anni.

In Chiesa sono stati il fratello Marco e l’ex compagno Milan Badelj a pronunciare dei discorsi in onore di Davide. Particolarmente toccante quello del centrocampista della Fiorentina. Di seguito le parole pronunciate dal croato a nome di tutta la squadra:

Caro Davide. Tu non sei come tutti gli altri. Sei riuscito a parlare con tutti noi e a indicarci la strada, hai sempre parlato con il cuore. Sarò breve come piacerebbe a te. Davide in ebraico vuol dire matto, diletto, tanti Re hanno avuto il tuo nome e vedendo tutti gli amici che sono qui a dimostrarti affetto credo che questo sia proprio il tuo nome. Davide, tu sei semplice, diretto, pragmatico. Col tuo sguardo profondo riesci a entrare dentro le persone e a rimanerci. Sei quello che, anche non sapendo bene le lingue, riesce a parlare con tutti noi. Hai sempre parlato col cuore e a tenerci uniti. Sei tu che bacchetti i più giovani e tieni uniti i più anziani. Hai il dono della lingua universale del cuore, dono di pochi eletti. I tuoi genitori devono sapere che con te non hanno sbagliato una virgola con te, sei il figlio e il fratello che ognuno vorrebbe avere se potesse scegliere. Sei il miglior compagno di squadra che ognuno vorrebbe avere. Non si possono dimenticare le tue risate e il tuo modo di scherzare con tutti noi. Tu, che ti amavi definire designer di fama mondiale e calciatore nel tempo libero, in realtà sei il calcio, quello puro dei bambini. Il nostro pensiero oggi va a tutte le persone a te più vicine. Il compito di tutti quelli che resteranno più vicini a tua figlia sarà quello di raccontarle chi è Davide, un uomo con la U maiuscola. Al mattino, quando entravi nella stanza della fisioterapia, eri sempre tu ad accendere la luce. Ecco, tu per tutti noi sei la luce. Grazie Davide”.

Davide Astori
(©Getty Images)
Davide Astori
(©Getty Images)
Davide Astori
(©Getty Images)

 

Redazione MilanLive.it