Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

Leonardo Bonucci al termine di Arsenal-Milan 3-1 si è concesso ai microfoni di Sky Sport per commentare il match di Europa League e l’eliminazione.

Il capitano rossonero commenta così: “Nessuno può recriminarci di non averci creduto. Peccato per il primo tempo dell’andata. Dopo il 2-1 abbiamo toccato la spina. Abbiamo giocato 70 minuti alla pari con loro. Forse avremmo visto un’altra partita segnando anche prima dell’1-0. Il processo di crescita è anche giocare contro questi giocatori. Bisogna farci l’abitudine. Nessuno può dire che non ci abbiamo lottato e creduto. Il risultato premia l’Arsenal, ci recriminiamo il primo tempo dell’andata”.

Bonucci non se la prende troppo per il rigore inventato concesso all’Arsenal sull’1-0 per il Milan: “Sono episodi che pesano sulla bilancia, però non dobbiamo guardare a quello. Si può sbagliare, peccato. Sarebbe stato diverso chiudere il primo tempo 1-0. Comunque queste prestazioni in questi stadi aiutano a crescere”.

L’ex Juventus chiude parlando dei tifosi: “Ringraziamo i tifosi che hanno creduto con noi e ci hanno applauditi. Domenica a San Siro saranno con noi e noi con loro per continuare questa rincorsa in cui credo”.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it