Antonio Donnarumma
Antonio Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS –  Il Milan ha giocato all’Emirates Stadium con personalità e determinazione. Troppo difficile però rimontare lo 0-2 dell’andata, soprattutto se la gara viene condizionata da alcuni “dubbi” episodi arbitrali.

Serata particolare per Gianluigi Donnarumma. Fino al 70esimo, il giovane portiere rossonero aveva salvato più volte la porta con una serie di belle parate. Poi però il goffo intervento sul tiro di Granit Xhaka, che ha relegato il 2-1 agli inglesi. Ma non merita di essere preso di mira: quello di ieri è stato uno dei pochi errori della sua stagione.

Non è stata una bella serata anche per suo fratello Antonio Donnarumma. Autore di buone prestazioni quando chiamato in causa (in particolare il derby del 27 dicembre scorso), ieri è tornato ad essere il terzo portiere: come riporta il Corriere dello Sport, l’ex Genoa ha seguito la gara dalla tribuna. In Europa League, a differenza della Serie A, possono sedersi in panchina solo sette giocatori. Gennaro Gattuso ha preferito portare Marco Storari (rientrato poco fa da un infortunio), probabilmente perché più utile allo spogliatoio in termini di esperienza.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it