Gennaro Gattuso Giacomo Bonaventura Ricardo Rodriguez
Gattuso consola Rodriguez e Bonaventura dopo Benevento-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina rossonera lo scorso dicembre ha sconvolto, in positivo, la stagione del Milan. L’inizio non è stato particolarmente positivo, ma il prosieguo ha stupito tutti.

Il rendimento della squadra nelle ultime settimane purtroppo è calato considerevolmente, nei risultati così come nella condizione fisica, anche se c’è da dire che sono state giocate 3 partite su 5 contro Juventus, Inter e Napoli. Se con Montella a stupire in negativo era il pessimo rendimento contro le big, con mister Gattuso in questi ultimi mesi sono stati ottenuti risultati non indimenticabili contro le ‘piccole’ del nostro campionato. Basti pensare che proprio l’esordio del mister, a Benevento, fu per certi versi memorabile con il 2-2 sancito dal gol finale di Brignoli, estremo difensore del club campano. Proprio i giallorossi saranno questa sera l’avversario a San Siro, nella 34.a giornata di Serie A.

I risultati ottenute con le squadre di medio-bassa classifica sin qui hanno lasciato parecchio a desiderare. Contro il Sassuolo ad inizio mese è arrivato un faticoso pareggio in rimonta, mentre contro il Chievo Verona, la rimonta è stata completata ma con un dispendio di energie psico-fisiche sicuramente non indifferente. Nei primi due mesi della gestione Gattuso vanno ricordate l vittorie a fatica contro Bologna in casa e Cagliari in trasferta, e la disfatta al Bentegodi contro l’Hellas Verona. A febbraio invece lo sfortunato pareggio 1-1 contro l’Udinese.

Insomma, questa sera il Milan non può assolutamente sottovalutare il Benevento, per tutta la serie di motivi sopracitati. Infine, aspetto non meno importante dei precedenti, c’è da vendicare la beffa clamorosa subita un girone fa, che regalò alla squadra di De Zerbi il primo storico punto in Serie A.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it