Fabio Pecchia
Fabio Pecchia (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’Hellas Verona evoca ricordi poco piacevoli al Milan. Il più recente è della partita d’andata, con i rossoneri sconfitti per 3-0 al Marcantonio Bentegodi.

A quella vanno ad aggiungersi la partita col Benevento e le difficoltà in generale contro le cosiddette piccole: precedenti che non fanno dormire sonni tranquilli a Gennaro Gattuso in vista del match di oggi a San Siro. Il tecnico non ha voluto sentir parlare di Juventus e di finale di Coppa Italia in questa settimana; le sue attenzioni, e si spera anche quelle di tutta la squadra, sono solo su questo delicato impegno contro i veronesi, attesi da un’inevitabile retrocessione.

Fabio Pecchia, allenatore del Verona, in conferenza stampa ha così parlato del Milan. Che, a detta sua, oggi non è diverso da quello dell’andata: “Non mi sembra una squadra così diversa dall’andata, allora si stava riprendendo ma noi abbiamo fatto una grande prestazione, ripagata dal risultato. Domani affronteremo un Milan forte, con grande qualità e in lotta per i suoi obiettivi: ai miei chiedo di dare il meglio”.

In realtà il Milan di oggi, nonostante le ultime difficoltà anche contro il Benevento, è una squadra molto diversa rispetto a quel pomeriggio del 17 dicembre 2017, quando era da poco iniziata l’era di Gattuso. Adesso, a distanza di cinque mesi, è una squadra consapevole dei propri mezzi, con un’idea di gioco e con stabilità. Certo, gli alti e bassi non mancano e sono evidenti, ma le differenze si toccano con mano.  

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it