Gianluigi Donnarumma Antonio Donnarumma
Gianluigi Donnarumma e Antonio Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I rapporti tra la società rossonera e Mino Raiola sono complicati, non è una novità. Il noto agente non crede nel progetto della proprietà cinese ed è arrivato allo scontro con Massimiliano Mirabelli.

Ricordiamo tutti cosa è successo un anno fa con il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Un teatrino che sicuramente non ha fatto bene al giovane portiere del Milan. E certe uscite del procuratore campano sono state fuori luogo. Difficile creare attorno a Gigio un ambiente sereno se chi deve fare i suoi interessi è il primo e minarne il morale. E non è un caso che tra il ragazzo e i tifosi siano cambiati i rapporti nel frattempo. In peggio, decisamente…

Calciomercato Milan: via Donnarumma, Abate e Bonaventura?

Un modo per avere meno a che fare possibile con Raiola è liberarsi dei suoi assistiti presenti oggi al Milan. Nel scrive oggi il Quotidiano Sportivo. Il primo a poter partire è il già citato Donnarumma. La dirigenza ufficialmente ha fatto sapere di volerlo tenere, ma che se Gigio chiedesse la cessione e arrivasse un’offerta congrua allora l’operazione in uscita potrebbe essere effettuata. Rimane difficile capire chi possa fare un grosso investimento, considerando che la stagione del 19enne portiere non è stata impeccabile. Pure Antonio Donnarumma, fratello di Gianluigi, potrebbe lasciare Milanello.

Il QS parla anche di Giacomo Bonaventura e Ignazio Abate, altri assistiti di Raiola il cui futuro al Milan è incerto. Sicuramente Gennaro Gattuso non vorrebbe privarsi di Jack, elemento duttile e che nel complesso ha fatto bene in queste stagioni. Ha pagato il fatto di aver giocato molte partite e dunque di essere arrivato a un certo punto a corto di benzina. Sulle sue tracce pare esserci la Juventus. E anche la Roma sembra interessata. Se arrivasse un’offerta da 25-30 milioni di euro, probabilmente verrebbe valutata. Il mister ha comunque spiegato che Bonaventura non ha chiesto di essere ceduto e che starebbe trattando il rinnovo di contratto (scadenza attuale 2020).

Per quanto riguarda Abate, l’addio appare abbastanza certo. Lui è legati ai colori rossoneri, ma il contratto scade nel giugno 2019 e il Milan non intende rinnovarlo. Probabile una cessione nella prossima estate. Le ipotesi al momento sono MLS (magari nei Los Angeles Galaxy dell’amico Zlatan Ibrahimovic) e Spagna (il Valencia lo cercò a gennaio).

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it