Mario Balotelli
Mario Balotelli (©Getty Images)

Da qualche settimana a questa parte, si è tornato a parlare di Mario Balotelli quasi giornalmente sui media italiani. Complice il ritorno, con gol, in nazionale dopo il Mondiale 2014. E probabilmente anche per il suo futuro contrattuale incerto.

Dopo una stagione molto positiva al Nizza dove ha segnato 26 gol tra campionato e coppe, dal prossimo 30 giugno Balo sarà ufficialmente un calciatore svincolato. Inevitabile dunque che sia appetibile a diversi club, in particolare in Italia dove nonostante le mille problematiche, ha parecchi estimatori. Certamente i top club non credono più in lui dopo i fallimenti tra Inter, Milan, Manchester City e Liverpool, ma una piazza che punti su di lui e che non gli crei troppe pressioni attorno potrebbe fare al caso suo. Ultimamente però si parla di un forte interesse della Roma, non certo un club con una tifoseria paziente e poco focosa, anzi.

I contatti di Mino Raiola in Italia sin qui sono stati solo con Roma e Napoli. Quest’ultima, con l’arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina, ha definitivamente mollato ogni accenno di trattativa. Mentre con il club giallorosso ci sarebbe qualche spiraglio. Vedremo come si evolverà tale situazione, che per il momento prosegue sottotraccia. Anche Genoa e Parma seguono Mario, il quale però ha ben altre ambizioni. Il Marsiglia, per rimanere in Ligue 1, ci fa un pensierino: con lo stesso Adil Rami che ha mandato un messaggio a Balotelli abbastanza chiaro. Idea Arsenal e, infine Borussia Dortmund dove ritroverebbe Lucien Favre che lo ha rinvigorito al Nizza.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it