Rocco Commisso
Rocco Commisso (immagine by Youtube)

NEWS MILAN – La trattativa per la cessione del club rossonero a Rocco Commisso non è ancora terminata. Anche se ieri pomeriggio sembrava a un passo dalla riuscita, in realtà mancano ancora dei tasselli.

Il Corriere della Sera stamane scrive che a New York, sede delle trattative in questi giorni, siano in attesa della sentenza UEFA sulla partecipazione o meno del Milan dell’Europa League. L’esclusione dalle coppe europee può essere un fattore condizionante sulla valutazione del club e in generale nei negoziati in corso. Entrambe le parti starebbero attendendo il verdetto, che dovrebbe essere comunicato nella giornata di oggi.

Il quotidiano scrive che ieri ci sono state accelerate e frenate, ma comunque Rocco Commisso sarebbe vicino a diventare proprietario del Milan. Le prossime 24-48 ore possono essere decisive, magari con la firma di una proposta di acquisto vincolante. Il patron di Mediacom Communications e dei New York Cosmos ha accettato di tenere Yonghong Li come socio di minoranza. L’uomo d’affari cinese dovrebbe rimanere con il 20% in caso di cessione.

Commisso ha fretta di chiudere, anche perché vorrebbe evitare che altri concorrenti possano rientrare in corsa. Si parla molto della famiglia Ricketts, che sta cercando di recuperare terreno dopo aver cominciato la trattativa più tardi. E secondo alcune fonti non è ancora del tutto escluso un colpo di scena da parte di Yonghong Li, che potrebbe restituire i famosi 32 milioni di euro a Elliott entro il 6 luglio guadagnando così tempo per poter meglio valutare le offerte per cedere il Milan. Ma senza restituire quella somma, anche per lui diventa importante cercare di accelerare.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it