Ivan Strinic
Ivan Strinic (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’unico milanista rimasto ancora in gara nei Mondiali 2018 è il terzino Ivan Strinic, difensore che il Milan ha appena ingaggiato a costo zero dopo la scadenza con la Sampdoria.

Il terzino ha la grande chance di raggiungere le semifinali del campionato del mondo, eguagliando così il record della Croazia che nel 1998 si attestò al terzo posto. La selezione croata stasera alle ore 20 se la vedrà contro i padroni di casa della Russia. Sarà tiratissimo il match di Sochi, che vedrà da una parte una delle squadre più tecniche e di qualità dell’intero torneo, dall’altra invece gli idoli di casa sospinti non solo dall’intelligenza tattica del c.t. Cherchesov, ma anche dall’entusiasmo dei tifosi che finora è stato un’importante arma in più.

Il rossonero Strinic dunque stringerà i denti e sarà titolare nel quarto di finale in questione, dopo che aveva lasciato il campo per un problemino muscolare durante la sfida tra Croazia e Danimarca, vinta poi ai rigori dai bianco-rossi. Il calciatore del Milan, secondo le previsioni di formazione, dovrebbe dunque essere preferito a Pivaric e tornare titolare dal 1′ minuto, in una squadra ricca di calciatori ben noti nel nostro campionato: giocheranno infatti anche gli interisti Brozovic e Perisic, lo juventino Mandzukic ed alcune vecchie conoscenze nostrane come l’ex viola Rebic e il terzino destro Vrsaljko, con un passato tra Genoa e Sassuolo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it