Paul Singer
Paul Singer (foto dal web)

NEWS MILAN – Il club rossonero è diventato ufficialmente del fondo Elliott Management Corporation. Nella serata di ieri è arrivato il comunicato che ha sancito definitivamente la fine del’era cinese e l’inizio di quella americana.

L’hedge fund di Paul Singer ha chiarito i propri intenti sulla gestione del Milan: «Ora che ha assunto il controllo, la visione di Elliott per il Milan è chiara. Creare stabilità finanziaria e di gestione; ottenere successi di lungo termine per AC Milan cominciando dalle fondamenta, assicurandosi che il club sia adeguatamente capitalizzato; e condurre un modello operativo sostenibile che rispetti le regole sul Financial Fair Play. Come prima misura Elliott intende apportare 50 milioni di Euro di equity al club per stabilizzarne le finanze, e pianifica di apportare, nel tempo, ulteriori capitali per finanziare la crescita del club rossonero».

News Milan, fondo Elliott proprietario del club

Il progetto di Elliott è a lungo termine, richiede una ristrutturazione tecnica e finanziaria del Milan. Paul Singer appare ben predisposto nell’intraprendere questa avventura e ha obiettivi chiari: «Supporto finanziario, stabilità e una supervisione adeguata sono prerequisiti necessari per un successo sul campo e per una fan experience di livello internazionale. Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto. Elliott crede fermamente che vi sia l’opportunità di creare valore su AC Milan».

Come ricorda La Gazzetta dello Sport, adesso Elliott provvederà a rinnovare il Consiglio di Amministrazione. Usciranno sicuramente i quattro membri cinesi (Yonghong Li, David Han Li, Lu Bo e Xu Renshuo), per fare spazio ad altri nominati dalla nuova proprietà. Domani pomeriggio a Casa Milan si riunirà il primo CdA della nuova era americana. Verrà convocata l’Assemblea dei Soci, prevista per sabato 21 luglio, che ratificherà il nuovo CdA. Andrà eletto un presidente del consiglio, potrebbe essere Paolo Scaroni oppure Gordon Singer (figlio di Paul). Gennaro Gattuso resterà al suo posto.

 

Redazione MilanLive.it