Marco Fassone Massimiliano Mirabelli
Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli (©Getty Images)

MILAN NEWS – In queste ore si continua a parlare con una certa insistenza di stravolgimenti all’interno della società ed in particolare del management del Milan, visto l’ormai ufficiale approdo di Elliott come nuovo socio di maggioranza del club.

Una delle figure che, secondo il Corriere dello Sport, potrebbe cambiare all’interno della società rossonera è quella del direttore sportivo, ovvero dell’uomo addetto alla gestione del mercato in entrata ed in uscita del Milan. Un ruolo al momento occupato da Massimiliano Mirabelli, il quale però non sembra essere visto di buon occhio da Elliott visti i 230 milioni investiti lo scorso anno per rinforzare il Milan che però in parte si sono rivelati solo come una spesa inutile e poco all’altezza delle aspettative.

Possibile, sempre secondo il CorSport, che Mirabelli possa restare al timone come d.s. fino al termine della sessione estiva di calciomercato, visto che le sue strategie sono già in atto ed i suoi collaboratori sono in pieno periodo lavorativo per aiutare la rosa di Gattuso a rinforzarsi. Dopo di che però Elliott potrebbe puntare su un nuovo uomo-mercato; i nomi? Piace Cristiano Giuntoli del Napoli, legato a Maurizio Sarri ed ora dunque possibile partente dal club azzurro. Oppure Gianluca Petrachi del Torino che avrebbe seguito volentieri l’amico Antonio Conte nelle sue future avventure. Ma visto che il Milan punterà forte, come scritto anche da Elliott nel comunicato di ieri, su Gennaro Gattuso in panchina non pare esserci troppa fretta nella scelta del direttore sportivo del futuro, che verrà fatta con calma ascoltando anche il parere del tecnico calabrese.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it