Milan Badelj e Emil Hallfredsson (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sembra incredibile ma è tutto vero; un calciatore di esperienza e profilo internazionale come Milan Badelj non ha ancora trovato una squadra dopo l’addio a parametro zero dalla Fiorentina.

Il mediano croato, giunto al secondo posto negli ultimi campionati del mondo in Russia, ha deciso di cambiare club d’appartenenza dopo la fine del contratto con i viola. Tante le squadre sulle sue tracce, a partire dagli spagnoli del Villarreal fino ai francesi di Lille e Lione. Ma secondo Gianlucadimarzio.com sarebbero i russi dello Zenit San Pietroburgo in pole per l’ingaggio di Badelj a costo zero, visto che di recente sarebbero iniziati anche i contatti reali tra le parti.

Calciomercato Milan, Badelj aspetta i rossoneri: il punto

Lo Zenit appare molto ottimista per l’offerta contrattuale proposta a Badelj ed al suo entourage: un ricco accordo quadriennale che potrebbe far tentennare chiunque, ma per il momento non il centrocampista croato ex Fiorentina, che sembra avere altre idee in mente. Badelj infatti ha sempre detto di trovarsi bene in Italia e di avere ormai un buon feeling con la Serie A nostrana e dunque la sua prima scelta sarebbe quella di restare nel campionato italiano.

E la società di A che più di tutte si è interessata a Badelj è proprio il Milan, che da tempo ha sondato il terreno senza poter però muoversi a livello di ingaggi; dopo la sentenza del Tas di Losanna, che arriverà al più tardi domattina, e l’assemblea dei soci di sabato prossimo, il Milan saprà come potrà agire a livello di acquisti e cessioni e potrebbe anche convincere definitivamente Badelj a diventare un nuovo calciatore rossonero. Il croato attende la proposta ufficiale del d.s. Mirabelli, con il benestare di Gattuso che lo considera un eventuale ottimo profilo per la mediana. Ma tutto dipenderà dai prossimi giorni, anche se lo Zenit continua a pressare Badelj ed i suoi agenti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it