Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’estate rossonera è stata sconvolta da numerosi, quanto clamorosi, eventi. Dal cambio di proprietà, al TAS, fino agli acquisti di Gonzalo Higuain e Mattia Caldara.

Relativamente ai risvolti di calciomercato Milan, tutto è partito dalla volontà di Leonardo Bonucci di lasciare la squadra rossonera dopo appena una stagione. Di questo ha parlato Jesus Suso in un’intervista rilasciata ai colleghi di Marca: “Ha sentito di aver fatto un passo indietro firmando per il Milan, ed è per questo che è tornato alla Juventus”. Interessante rivelazione del fantasista spagnolo, il quale per rilasciare tali dichiarazioni avrà senz’altro parlato in prima persona con lo stesso Bonucci. Il ritorno del 31enne ex capitano del Milan alla Juventus ha certamente fatto felici i tifosi rossoneri, che dalla prossima stagione potranno godersi uno dei centravanti più forti al mondo e uno dei difensori più promettenti del calcio italiano.

Al di là dei lati positivi relativi all’addio di Bonucci, ci sono senz’altro anche dei ‘contro’. Questo il Suso-pensiero in tal senso: “Sì, senza Bonucci perderemo leadership ed esperienza. Ha portato tante cose in una squadra molto giovane com’era la nostra la scorsa stagione”. E da questo punto di vista c’è poco da obiettare, ma in un anno la squadra è cresciuta molto e, a differenza della scorsa stagione, potrà contare sin dall’inizio su Gennaro Gattuso, che in merito a regole, leadership ed esperienza può dare molto alla squadra, seppur sia allenatore più che giocatore. All’interno dello spogliatoio il ruolo di Bonucci potrebbe idealmente prenderlo Pepe Reina, da molti apprezzato in quanto a leadership ed esperienza.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it