Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli con la fascia da capitano (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – In casa Milan è iniziata una nuova era, targata Elliott Management. Senza più Leonardo Bonucci, serve un nuovo capitano. Che, a quanto pare, è già stato scelto.

Stando a quanto riportato a Premium Sport, squadra e società avrebbero scelto Alessio Romagnoli, già capitano dei rossoneri contro Tottenham e Barcellona nell’International Champions Cup. Lo sarà anche contro il Real Madrid nel Trofeo Santiago Bernabeu, in programma domani sera a Madrid. Il difensore classe 1995 avrebbe vinto il ballottaggio con Giacomo Bonaventura, che veste la maglia rossonera da più tempo. Per Romagnoli, invece, quella che sta per iniziare è la sua quarta stagione da milanista. E, a meno di colpi di scena, lo farà con la fascia da capitano al braccio.

Alessio è una pedina fondamentale per tutto il Milan. La vecchia proprietà aveva già risolto la questione rinnovo con un prolungamento importante fino al 2022 ufficializzato a inizio giugno. Un contratto lungo per lui, che ha sempre ribadito il suo amore per la maglia rossonera e non ha mai messo in dubbio la sua permanenza, nonostante le tante offerte arrivate in questi anni.

Adesso è pronto a guidare la squadra da capitano e in una difesa di qualità insieme a Mattia Caldara. A 23 anni già compiuti, non può però più essere considerato un giovane, anche perché in questi anni ha accumulato tante esperienza sia in campo nazionale che internazionale, con il Milan e anche con la Nazionale maggiore.

 

Redazione MilanLive.it