Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto AC Milan)

NEWS MILAN – Il ritorno di Paolo Maldini in rossonero come dirigente era un sogno per tanti tifosi. Leonardo e la proprietà Elliott lo hanno reso realtà e adesso la leggenda lavora per il club che ama.

Oggi il quotidiano Tuttosport spiega l’impatto che sta avendo dalle parti di Milanello il ritorno dello storico numero 3 del Milan. Attorno all’ambiente si respira un’aria diversa adesso. Maldini sta dando la sua impronta come dirigente. Ha un ruolo con diverse responsabilità, come ha sempre desiderato, e sta cercando di assolverlo al meglio. Non sta facendo mancare la propria presenza vicino alla squadra, cosa molto importante per un gruppo con tanti giovani che da un esempio come lui può trarre ispirazione.

News Milan, l’impatto di Paolo Maldini a Milanello

I giocatori hanno capito di avere di fronte una leggenda, un uomo da cui cercare di carpire ogni segreto per poter migliorare. Gennaro Gattuso si è detto felice del ritorno del suo amico ed ex compagno: «Quando parla, i calciatori lo ascoltano perché è coerente e ha carisma da vendere. In realtà parla poco, ma vede molto bene e me lo tengo stretto». Dall’8 agosto, giorno in cui è tornato a varcare il cancello di Milanello, Maldini si è diviso tra Milanello e Casa Milan. E’ spesso entrato alle 8.30 uscendo poi all’ora ci cena. E’ completamente immerso nel suo nuovo lavoro. Si è calato in esso con umiltà e voglia di imparare, senza mettere in soggezione nessuno.

Si parla di un Maldini curioso di conoscere tutto e con la chiusura del calciomercato la sua presenza a Milanello sarà maggiormente assidua. I giocatori ne trarranno beneficio. Già con Gattuso si era visto, ma con Paolo le regole torneranno ad essere ancora più ferree. Come un tempo, quando il club era ai vertici e non erano concessi comportamenti fuori dalle righe.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it