Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

NEWS MILAN – La prestazione di Lucas Biglia contro il Napoli è stata molto negativa. L’argentino, corresponsabile del primo gol di Piotr Zielinski, è stato tra i peggiori in campo al San Paolo.

L’ex Lazio è l’uomo al quale Gennaro Gattuso ha affidato le chiavi del centrocampo, ma ha tradito. Non è riuscito a dare ordine in mediana e a gestire nella maniera corretta i palloni, con una fase di interdizione poco efficace. Ci ha messo lo zampino nel secondo gol del Milan con il buon lancio per Jesus Suso, però è stato probabilmente l’unico lampo di Biglia. Ci si aspettava di più da un giocatore con la sua esperienza e le sue qualità.

News Milan, Biglia atteso al riscatto contro la Roma

Quest’oggi il Corriere dello Sport analizza la situazione del numero 21 rossonero, spiegando quanto sia eccessivo etichettarlo dopo una sola partita. Tuttavia, è innegabile che la prestazione di Biglia a Napoli è stata molto negativa. Gattuso si aspetta una immediata reazione da parte dell’argentino, anche perché è presto per pensare a soluzioni alternative.

Il Milan ha come sostituto naturale dell’ex Lazio solo Riccardo Montolivo, che però attualmente è out per problemi fisici e che comunque è ai margini della squadra. Anche Tiemoué Bakayoko è considerato un elemento in grado di poter giocare vertice basso del centrocampo, però si adatterà col tempo. Il francese, infatti, predilige giocare con una mediana composta da due interni e pertanto in moduli come 4-4-2 e 4-2-3-1. Proprio così al Monaco riuscì a mettersi in luce, prima della stagione negativa al Chelsea. Adesso rimane da vedere se Gattuso col tempo penserà di accantonare il 4-3-3 per adottare un nuovo schieramento tattico. Bakayoko non ha affatto impressionato positivamente a Napoli, però c’è fiducia nei suoi miglioramenti futuri.

E il mister continua a fidarsi pure di Biglia, auspicando che venerdì contro la Roma a San Siro sappia mettere in campo una prestazione di altro livello rispetto a quella del San Paolo. Il Milan ha bisogno che il proprio regista si esprima al meglio, altrimenti la manovra di gioco della squadra diventa più complicata. Comunque, va detto, che nella prossima partita di campionato dovranno essere tutti i giocatori a dover dare molto di più rispetto a quanto visto a Napoli. Non è corretto incolpare Biglia di tutti i mali del Diavolo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it