Leonardo
Leonardo (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Nel giorno del suo compleanno, Leonardo non pensa a festeggiare. “Sono molto timido, non mi piacciono i compleanni”, ha detto all’esterno di Milanello in una breve intervista rilasciata a Sky Sport.

“Non festeggerò con la squadra, sono per il basso profilo. Mi hanno fatto gli auguri, mi ha fatto molto piacere, ma niente feste”, ha continuato poi sull’argomento compleanno. Gli viene poi chiesto di fare un bilancio di questo suo primo mese di lavoro al Milan: “Credo che tutti siamo abbastanza coinvolti. Intorno a squadra e società c’è un’energia positiva, si vede. I rapporti poi vanno costruiti e mantenuti con il tempo. Per ora è tutto abbastanza positivo“.

 

Ricardo Kakà è stato a Milano nel fine settimana scorso ed è stata confermata la possibilità di un suo ingresso in società, magari inizialmente come talent-scout. Sul tema Leonardo chiarisce: “Sarà legato a noi per ovvi motivi, ma non avrà un ruolo preciso. Lui è nella storia del Milan, per sempre. E’ l’ultimo Pallone d’Oro della storia rossonera. Rappresenta lo stile anche per come ha gestito la sua carriera. Da questo può nascere qualcosa in futuro. Adesso però deve deve stare in Brasile per occuparsi delle sue cose, ma sarà sicuramente in contatto con noi“.

 

Redazione MilanLive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it