Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – La sua è una sorta di piccola rinascita, visto che il primo anno con la maglia del Milan non era stato del tutto positivo e accettabile.

Lucas Biglia oggi si sente un giocatore nuovo, fresco e fondamentale per gli schemi rossoneri, elogiato da Gennaro Gattuso per la sua ampia disponibilità a giocare anche quando era infortunato, basti vedere il problema alle vertebre smaltito a tempo di record.

Intervistato oggi da Sky Sport, Biglia ha parlato innanzitutto del momento piuttosto felice della sua squadra, viste le tre vittorie consecutive tra campionato e coppa: “Questo è un buon momento per noi e dobbiamo sfruttarlo. Le cose ci riescono meglio. La squadra è forte, ma quando abbassiamo il ritmo ci facciamo del male da soli. Ci manca ancora qualcosa, un po’ di cattiveria e la capacità di gestire gli incontri. Per vincere non dobbiamo sempre per forza fare 3-4 gol a partita”.

L’argentino ha poi ringraziato l’ambiente e la società milanista per averlo atteso nonostante un primo anno difficile: “L’anno scorso è stata dura per me, ho avuto diversi problemi ma non cerco alibi. Il Milan mi ha dato un’altra chance, da altre parti dopo una stagione deludente ti cedono in prestito o prendono un’alternativa più forte nel tuo ruolo. Ringrazio Gattuso e la società per avere creduto in me”.

Infine due parole sul derby del 21 ottobre tra Inter e Milan: “Una partita molto sentita, sentiamo già la pressione da prima della sfida con il Chievo. Lo scorso anno ci hanno messo in difficoltà, ma vogliamo vincere assolutamente”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it