Ivan Juric
Ivan Juric (©Getty Images)

NEWS MILAN – Intervistato da Sky Sport, Ivan Juric ha commentato la sconfitta di stasera a San Siro contro il Milan. Ecco le parole del tecnico del Genoa.

Il croato non ha preso benissimo l’atteggiamento della sua squadra: “Perdere così è difficile da accettare. Bisogna alzare il livello fisico, negli ultimi 20 minuti facciamo fatica ad essere brillanti. Però per lunghi tratti abbiamo fatto un bel calcio”. Sui momenti della partita: “Non mi è piaciuto un po’ all’inizio, poi abbiamo iniziato a fare cose buone a giocare. Nel finale potevamo fare gol con Lazovic, ma se alziamo il livello fisico secondo me si soffre di meno“.

Si è ritrovato un gruppo giovane: “I ragazzi sono giovani, hanno gamba e margini di miglioramento. Pian piano arriveremo a fare novanta minuti di livello e non solo sessanta“. Sugli errori in fase difensiva: “Tutti i gol che abbiamo preso riguardano l’intensità di interpretare la situazione, come a Udine. I difensori oggi abbiamo fatto bene, il secondo gol è un infortunio. Radu ha capacità di crescere, però in questo momento fa degli errori. Bisogna allenarli, migliorarli e sopportare anche questi sbagli”.

Prestazione negativa invece per l’atteso Piatek, autore di nove gol in questo inizio di stagione. L’attaccante polacco ha toccato pochi palloni stasera ed è stato sostituito a circa dieci minuti dalla fine. Il tecnico commenta: “Sì, sono state messe in mezzo tante palle e non sono state sfruttate. Però questo ragazzo corre molto. Con più di convinzione poteva fare di più“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it