Quique Setién
Quique Setién (©Getty Images

MILAN NEWS – Domani sera alle ore 21 il calcio d’inizio di Real Betis-Milan, quarta partita del girone d’Europa League: palcoscenico del match, lo stadio Benito Villamarin di Siviglia.

Intanto conferenza stampa di vigilia per Quique Setién, allenatore del club spagnolo. Queste le sue parole, anzitutto sul prestigioso avversario, il momento di forma e sull’assenza di Higuain: “Mi aspetto una squadra che ci ha studiato bene e cercheranno di migliorare alcune cose rispetto alla gara che abbiamo giocato a Milano. Non so se cambieranno il sistema di gioco, ma mi aspetto il miglior Milan: nelle ultime partite hanno fatto vedere di essere una grande squadra e verranno qui per far bene. Higuain out? E’ un calciatore straordinario con un potenziale realizzativo e di gioco molto alto, può essere importante e determinante, ma queste circostanze danno comunque opportunità ad altri calciatori per mettersi in mostra e dimostrare: un esempio è Cutrone, che sicuramente giocherà domani, un grande che ci può far male. Il loro livello è molto alto”. 

Sulla qualificazione alla fase ad eliminazione diretta e sul momento della sua squadra: “Siamo messi bene: abbiamo più tranquillità per affrontare il match di domani. Ci andrebbe bene anche il pari, soprattutto se l’Olympiacos non dovesse vincere. La realtà è che pensiamo di fare una bella partita, come all’andata: abbiamo fatto bene le due fasi e pensiamo di fare una buona gara. I fischi non devono colpirci, dobbiamo accettare quando le cose non vanno bene: lo sappiamo e ci dobbiamo convivere, andando avanti e credendo in ciò che stiamo facendo per bloccare questa striscia negativa”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it