Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Condottiero anche con il naso che cola. Gennaro Gattuso non è al massimo della sua forma fisica per il classico male di stagione, ma la grinta non sembra essersi mai allontanata dalla sua indole.

Il tecnico del Milan attende e prepara il big match contro la Juventus di stasera col massimo della serenità, andando a cogliere i lati positivi di una squadra che viene da 3 vittorie ed un pareggio, pronta a dare battaglia nonostante le difficoltà. Ieri in conferenza stampa Gattuso non ha nascosto le velleità dei rossoneri, che sognano un colpaccio che riaprirebbe persino la corsa allo scudetto (per le dichiarazioni complete di Gattuso CLICCA QUI).

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, neanche i tanti infortuni recenti sembrano scalfire la fiducia di Gattuso nei confronti di questo match: “Abbiamo molti problemi, ma scenderemo in campo a testa alta, con grande senso di appartenenza. Nel calcio può succedere di tutto. E poi il fatto che molti non stiano giocando nelle migliori condizioni è la nostra forza. Tutti questi infortuni hanno ricompattato la squadra, vedo gente che dice una parola in più, che aiuta lo spogliatoio, non scorgo preoccupazione ma coesione. E’ una situazione che ci ha rafforzato mentalmente, e la cosa mi piace molto”.

Gattuso non vuole sentire discussioni riguardo ai dolorini muscolari che diversi calciatori hanno accusato in settimana, bensì vuole gente pronta alla battaglia: “Se quando giocavo fossi stato dietro a tutti i miei dolori, avrei 300 partite in meno. A volte bisogna stringere i denti”. Mentre la chiusura è dedicata allo splendido duello tra Higuain e Ronaldo, attaccanti di livello superiore: “Per come sente le partite e per com’è il suo carattere, Gonzalo è il numero uno, ma deve stare tranquillo. Gli occorre lucidità. Ronaldo? Nessuna marcatura a uomo, non possiamo permettercelo. Uno come lui lo marchi con una difesa di reparto”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it