Stadio San Siro Giuseppe Meazza
San Siro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Moltissimi i cambiamenti che il Comune di Milano vuole apportare allo storico impianto di San Siro per renderlo più efficiente e moderno.

L’accordo di cui si parla in questi giorni relativo allo storico impianto milanese riguarda una modernizzazione della struttura, anche per renderla fruibile 7 giorni su 7 e tutto l’anno, non più soltanto dunque nei giorni delle partite di campionato per Milan e Inter o Nazionale. Insomma San Siro dovrà adeguarsi al più presto ai migliori stadi europei, una situazione che farebbe comodo anche ai due club milanesi che potrebbero investire sul rifacimento del ‘Meazza’ anche per ottenere ricavi ed introiti maggiori rispetto ai circa 35 milioni a testa che incassano durante una stagione sportiva (per tutti i progetti su San Siro CLICCA QUI).

Oggi intanto Tuttosport ha parlato esplicitamente della possibilità che lo stadio cambi nome in proiezione futura: infatti il Comune è pronto a firmare dei diritti di concessione a Milan e Inter, così che le due società possano decidere di utilizzare San Siro anche a livello di marketing e di usufrutto personale a proprio piacimento. Ecco che scatterebbe dunque la vendita dei ‘naming rights’, ovvero i diritti del nome dell’impianto che verrebbero assegnati ad uno sponsor internazionale pronto ad investire sui lavori di ammodernamento della struttura. Il ‘Giuseppe Meazza‘ dunque potrebbe diventare come lo stadio di Arsenal o Juventus e prendere il nome della multinazionale che metterà i soldi per agevolare i progetti futuri. Un bene per il nostro calcio o un altro passo verso uno sport dove regna solo il business?

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it