Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sarà ancora una volta un Milan inedito quello che oggi contro il Parma scenderà in campo a San Siro, viste le tante assenze tra i titolari.

La volontà di mister Gennaro Gattuso è quella di tornare anche in campionato alla difesa a quattro, dopo l’esperimento del 3-4-3 utilizzato contro la Lazio (anche con buoni risultati). Appare però molto complicato sulla carta affrontare il tridente offensivo del Parma con tre centrali di ruolo, vista la capacità della squadra di mister D’Aversa di ripartire velocemente in contropiede e di trovare in Roberto Inglese una sorta di boa sempre attiva e pericolosa come punto di riferimento.

Per tutte le chiavi del match Milan-Parma CLICCA QUI

Intanto, come confermato anche da Calciomercato.com, Gattuso avrebbe scelto il modo di fermare Gervinho, il calciatore più talentuoso e pericoloso del Parma; l’ivoriano verrà messo alle strette da un calciatore altrettanto rapido e con una certa esperienza in fatto di rincorse difensive. L’idea è quella di puntare su Ignazio Abate come centrale d’emergenza, un ruolo che in una linea a quattro non ha praticamente mai svolto. Ma il compito principale del terzino classe ’86 sarà quello di prendere in consegna Gervinho, sfidarlo sulla corsa e non lasciargli gli spazi che di recente contro Torino e Sassuolo lo hanno reso implacabile.

Abate ha fatto molto bene contro la Lazio da difensore di ‘centro-destra’ nella difesa a tre schierata da Gattuso, ma in questa domenica a San Siro la sua posizione sarà ben diversa, nella speranza che la sua maturità ed esperienza aiutino a frenare la freccia ivoriana.

 

Keivan Karimi – redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it