Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quella di oggi doveva essere una giornata dedicata solo all’attesa della finale di Supercoppa Italiana, con calcio d’inizio previsto per le ore 18,30 italiane.

Invece da stamattina si sta trasformando nell’ennesimo giorno fatto di rumors di mercato e ‘gialli’ particolari. Colpa di Gonzalo Higuain, sempre al centro delle vicende negli ultimi tempi, ma che con il suo possibile forfait a causa della febbre in Juventus-Milan sta alimentando sempre più le voci su un suo addio davvero imminente dal club rossonero.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato Milan, CLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, le ultime sul possibile addio di Higuain

Secondo ciò che ha riportato poco fa il sito Gazzetta.it, sarebbero davvero ormai prossimi i saluti di Higuain dopo soli 6 mesi di esperienza rossonera. L’attaccante argentino è sempre più vicino al Chelsea, club che lo segue con interesse. Troppo forte evidentemente l’attrazione di giocare in Premier League ed in particolare sotto la guida di Maurizio Sarri, colui che ai tempi di Napoli gli permise di esprimersi al meglio con ben 36 reti in campionato nell’arco della stagione 2015-2016.

Nelle ultime ore si sarebbero intensificati i contatti tra il Chelsea e la Juventus, squadra attualmente proprietaria del cartellino del ‘Pipita’, un’accelerazione nelle trattative che non solo metterà in difficoltà il Milan per quanto riguarda la sessione invernale di mercato, ma anche nell’immediato visto che oggi Higuain resta una sorta di rebus per la formazione anti-Juve in Supercoppa.

Le opzioni odierne sono tre: o Higuain gioca, da vero professionista, cercando di segnare e lasciare un bel ricordo nella sua forse brevissima parentesi milanista. O resta in panchina, sia per i problemi influenzali che per quelli di trattativa con il Chelsea. O addirittura c’è chi paventa un imminente addio dal ritiro rossonero a Gedda, anche se questa ultima opzione appare per ora eterea e decisamente infondata.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it