Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin (©Getty Images)

Aleksander Ceferin sarà presidente dell’UEFA fino al 2023. Unico candidato, il suo mandato è stato confermato e durerà altri quattro anni. Prima delle elezioni si è tenuto un congresso e Ceferin ha tenuto un discorso toccando temi molto importanti, come ad esempio il razzismo (argomento costante in Italia ma anche in Inghilterra), ma anche la Superlega.

Su quest’ultima c’è la forte insistenza di Andrea Agnelli, presidente della Juventus e dell’ECA: “Fino a quando io e Andrea Agnelli saremo a capo delle nostre rispettive organizzazioni, non ci sarà nessuna Superlega europea. È un dato di fatto“. Per quanto riguarda invece il tema razzismo, Ceferin si è rivolto a Gabriele Gravina, presidente della FIGC: “Non ascoltare le critiche di alcuni. Hai preso le decisioni giuste e hai il nostro sostegno incondizionato per i provvedimenti presi nella lotta contro il razzismo“.

Ha confermato la terza competizione europea oltre a Champions League ed Europa League: “Partirà nel 2021“. Poi un pensiero anche ai Mondiali. Nel 2018 si sono svolti in Russia, nel 2022 si giocheranno in Qatar e nel 2026 in Nord America. L’obiettivo di Ceferin è di riportare la competizione europea entro il 2030: “Dopo l’esperienza positiva di Russia 2018vogliamo fare in modo di riportare i Mondiali al più presto in Europa“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it