Marchisio claudio
Claudio Marchisio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANClaudio Marchisio avrebbe potuto vestire la maglia rossonera in passato, ma ha preferito respingere le offerte. E’ lui stesso a rivelarlo in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport.

L’attuale centrocampista dello Zenit San Pietroburgo ha così parlato in merito all’argomento Milan: «È successo due volte, una con Allegri e l’altra con Montella. Mi sono sempre arrivate tante offerte sia dall’estero che dall’Italia, per me la squadra importante oltre alla Juve è sempre stata il Milan. Però non sarei mai andato in un altro club italiano».

Marchisio ha vissuto una lunga carriera alla Juventus, era legato ai colori bianconeri e ai tifosi. Pertanto ha deciso di rifiutare qualsiasi proposta che gli è arrivata da società della Serie A. Il Milan ci aveva provato ad ingaggiarlo, però lui non ha voluto tradire gli juventini. Anche quando ormai la sua esperienza a Torino era al termine, ha optato per un trasferimento in Russia.

Come detto in precedenza, oggi milita nello Zenit San Pietroburgo e ha spiegato perché abbia scelto tale destinazione: «Mi hanno convinto il progetto e la possibilità di giocare le coppe. Avevo avuto offerte dagli Stati Uniti e dal Giappone. Confesso di aver avuto qualche tentennamento, più che altro per mia moglie e i miei figli, ma ogni cambiamento offre stimoli e opportunità e io voglio trasmettere al club la mia voglia di vincere. Arrivo sempre un’ora e mezza in anticipo, per raggiungere grandi obiettivi ci vogliono grandi sacrifici. Lo Zenit può tornare a vincere il campionato: è strutturato come un top club europeo».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it