Ag. Cutrone: “Nessun dubbio, il suo futuro è il Milan”

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’arrivo in rossonero di Krzysztof Piatek ha messo un tantino in crisi Patrick Cutrone, giovane attaccante stimatissimo dalle parti di Milanello.

O meglio a metterlo in difficoltà sono stati i tanti gol realizzati dal polacco giunto a gennaio dal Genoa e le scelte di Rino Gattuso, che ha deciso immediatamente di lanciare il nuovo acquisto come titolarissimo al centro del tridente d’attacco. Un peccato per Cutrone che nei due anni all’interno della rosa di prima squadra del Milan ha sempre dimostrato di essere all’altezza della situazione.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle Milan NewsCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, il futuro di Cutrone sarà rossonero al 100%

Di recente gli agenti di Cutrone si sono espressi in vario modo sul futuro del proprio assistito. Prima Donato Orgnoni ha rilasciato alcune dichiarazioni (intorno a fine febbraio) poco rassicuranti sulla permanenza del giovane bomber al Milan, posticipando in maniera criptica ogni discorso alla prossima estate e scatenando diversi rumors riguardanti sia squadre italiane, come Torino o Fiorentina, sia club esteri della Premier League e Bundesliga in particolare.

A smentire tali indiscrezioni c’ha pensato la settimana scorsa l’altro procuratore Giovanni Branchini, che ha smentito la possibilità di vedere presto Cutrone altrove, parlando di un calciatore sempre motivato e tutt’altro che scontento per le panchine recenti. Lo stesso Orgnoni oggi si è allineato a questa politica confermando il tutto ai microfoni di Radio Marte, con poche e semplici battute che rasserenano il Milan: “Il futuro di Cutrone? Lui sta bene al Milan, ha deciso di continuare a giocare qui”.

Dunque zero possibilità che il classe 1998 possa lasciare il Milan a breve, visto che è un patrimonio della società e del calcio italiano. Inoltre mister Gattuso starebbe pensando di affiancarlo a Piatek come prossimo esperimento tattico della sua formazione titolare.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it