Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Patto Champions in casa Milan. Tutti uniti in nome dell’obiettivo comune, il quarto posto appunto, e poi per il resto si vedrà: come riferisce l’edizione odierna del Corriere della Sera, è questo l’accordo che l’intero ambiente rossonero in vista di un fondamentale rush finale dopo il recente triplice passo falso.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Bisogna subito uscire da questa strettoia, perché dopo questa gara mancheranno soltanto altre 7 finali. E il solo punto in tre partite – sottolinea il quotidiano – certifica che il Diavolo è in una crisi profonda, atleta e mentale, che rischia di costargli la stagione. Non è certo un mistero che l’aria nelle ultime settimane l’aria sia stata pesante: il derby ha lasciato un segno profondo, con i rapporti che restano complicati. Ma il patto, saggiamente rinnovato dalle parti all’indomani dell’ultimo fiasco interno, sembra essere stato preso sul serio: basta stracci volanti, fondamentale dare e avere un’immagine di compattezza. Almeno finché non sarà finito il percorso per l’Europa che conta.

Si ripartirà dall’Allianz Stadium, il peggior luogo in assoluto per tentare di avviare una rimonta. Ma Gennaro Gattuso ci crede eccome: “Servirà una grande prestazione ma vincere si può. Chiamatela impresa o come volete. Ma si può fare”. L’ispirzione dovrà essere proprio la Vecchia Signora in Champions League contro l’Atlético Madrid: “Tutti davano la Juve per morta, invece quella partita ha cambiato la stagione. Noi possiamo fare il loro stesso percorso”. Il tecnico ne ha approfittato anche per spazzare via i rumors sul suo futuro: “L’unico obiettivo è portare in Champions League il Milan, il resto sono chiacchiere da bar”.

 

 

Redazione MilanLive.it