Home Milan News Milan, niente scuse da Fabbri. Stop confermato

Milan, niente scuse da Fabbri. Stop confermato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:58
Michael Fabbri
Michael Fabbri (©Getty Images)

MILAN NEWS – Alla fine il mea culpa arbitrale c’è stato, ed è arrivato al Milan attraverso la figura del designatore Nicola Rizzoli nel corso della riunione tenutasi ieri mattina alla Lega tra rappresentanti AIA e le società di Serie A.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come racconta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’ammissione di colpevolezza da Rizzoli arriva subito, proprio per sgombrare il campo dagli equivoci dopo le polemiche dilaganti e per mettere in discesa il confronto tra le parti: “Il mani di Alex Sandro meritava il calcio di rigore, la decisione di Fabbri non è supportabile”. La platea presente intanto è divisa categoricamente: arbitri da una parte, giocatori e dirigenti dall’altra. E Michael Fabbri – puntualizza il quotidiano – era distante da Gennaro Gattuso e Alessio Romagnoli, e scuse personali non ne arrivano. Ma quando viene chiesto al responsabile arbitrale dello stop, la risposta è la seguente: “Fabbri ha buone capacità e ottime potenzialità ma deve crescere, come gli altri. Non mi piace il termine, preferisco dire che ora deve avere il tempo di recuperare serenità”. Tradotto: il fischietto di Ravenna salterà un paio di partite e probabilmente concluderà la stagione senza incrociare i rossoneri.

 

 

Redazione MilanLive.it