Home Calciomercato Milan Milan, accelerata per Everton: pronto il viaggio di Leonardo

Milan, accelerata per Everton: pronto il viaggio di Leonardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40
everton sousa soares gremio milan
Everton Sousa Soares (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Lucas Paquetá e non solo, la colonia verdeoro del Milan è destinata a crescere ulteriormente. E il nuovo nome, ufficialmente nel mirino del Dt Leonardo, è proprio quell’Everton del Grêmio monitorato già da un bel po’ e che di recente ha anche strizzato l’occhio al Diavolo.

Contatti avviati. Il club si muove d’anticipo, anche l’attuale carenza è già piuttosto evidente: gli esterni non incidono. Appena un goal quest’anno in campionato per Hakan Calhanoglu e Fabio Borini, cinque per Suso e tre per Samuel Castillejo. Troppo poco per incidere in zona offensiva, e il solo Krzysztof Piatek non sempre potrà fare miracoli.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, ecco la richiesta del Grêmio per Everton

Giovane, rapido e bravo nel dribbling. Il brasiliano, nel frattempo, ha tutte le caratteristiche di cui la società necessita. Il problema è il prezzo: 50 milioni di euro, in virtù di una clausola in realtà fissata a 80. Troppi, chiaramente, per Elliott Management Corporation. Così il dirigente rossonero e Gilmar Veloz, agente del giocatore ed ex manager di Alexandre Pato, stanno cercando di abbassare le pretese della squadra gaucha. L’obiettivo, sperando nella grande influenza di Leonardo sul mercato brasiliano, è di chiudere magari attorno ai 35 milioni di euro. E nelle prossime settimane, riferisce il Corriere dello Sport, è possibile anche un viaggio di Leonardo in Sudamerica per avere un confronto diretto con i vertici del società di Porto Alegre e provare ad accelerare i tempi. Il dirigente del Milan, del resto, non vuole farsi sfuggire questa grande occasione, in virtù anche del pressing del Manchester City. Il sudamericano – chiude il quotidiano – forse ha scavalcato le gerarchie diventando il primo nome della lista, ma non l’unico: Gerard Deulofeu del Watford e Saint-Maximin del Nizza, infatti, restano comunque idee concrete sullo sfondo. Al di là di tutto, il profilo è tracciato: dovrà essere un laterale rapido, capace di creare superiorità numerica e di supportare a dovere la prima punta.

 

 

Redazione MilanLive.it