Lucas Biglia Stefano Okaka Milan Udinese
Lucas Biglia e Stefano Okaka (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tiémoué Bakayoko e Lucas Biglia: così lontano e così vicini. Stesso ruolo ma caratteristiche differenti: lo strapotere fisico da una parte, le geometrie dall’altra. Una doppia carta preziosa per Gennaro Gattuso e il suo Milan camaleontico. Eppure, nonostante ciò, l’uno potrebbe escludere l’altro alla fine della corsa.

Questione di costi e opportunità, come spesso accade di recente tra paletti indesiderati e il peso del fair play finanziario. Così, soprattutto considerando che non ha funzionato a dovere l’esperimento di provarli insieme, sono in corso delle profondi valutazioni in casa rossonera.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Biglia vuole il rinnovo con garanzie tecniche

Anche perché, in attesa del verdetto finale per la Champions League, nella sede di via Aldo Rossi si continua a lavorare per la rosa della prossima stagione. Nelle ultime ore – riferisce il Corriere dello Sport – c’è stato un nuovo contatto con gli agenti di Bakayoko, il quale, dimostrandosi fondamentale in mediana, ha la priorità assoluta e sarà riscattato dal Chelsea per 38 milioni di euro in caso di qualificazione nel massimo torneo continentale.

Parallelamente, il procuratore dell’argentino, Enzo Montepaone, ha già annunciato una visita in questi giorni per fare il punto della situazione con la dirigenza milanista. L’obiettivo è prolungare il contratto in scadenza nel 2019, ma capire anche le intenzioni della società: ossia se Biglia sarà ancora una pedina imprescindibile del progetto, oppure appena un comprimario come sembra dalle ultime partite. Al giocatore, nel frattempo, è già pervenuta un’offerta dal Boca Juniors che per ora è stata messa in stand-by. Discorso diverso, invece, per quanto riguarda l’invito dalla Cina: quello, nonostante l’importante offerta economica, è già stato prontamente rifiutato. E non finisce qui: per l’ex Lazio – conclude il quotidiano – si sono mossi infatti anche club francesi. La priorità resta il Milan, in attesa però di capire le vere intenzioni di Elliott Management Corporation.

 

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it