Giudice Sportivo, stangata Paquetà: 3 giornate di squalifica

Lucas Paquetà espulso arbitro Di Bello Milan Bologna
L’arbitro Di Bello espelle Lucas Paquetà in Milan-Bologna (©Getty Images)

MILAN NEWS – Già ieri sera, per via della sua reazione smodata, si poteva presagire che per Lucas Paquetà sarebbe arrivata una brutta squalifica.

Il brasiliano del Milan, durante il match con il Bologna, ha dato una manata leggera su braccio dell’arbitro Marco Di Bello che lo ha espulso dopo averlo in precedenza ammonito per la reazione nei confronti di Pulgar. Il Giudice Sportivo non ha avuto pietà nei confronti del centrocampista brasiliano, che paga la sua ingenuità e poca maturità con una squalifica davvero grave.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come si evince dal comunicato del giudice Gerardo Mastrandrea sono ben tre le giornate di squalifica per Paquetà. Il calciatore del Milan classe ’97 dunque salterà le ultime tre gare di campionato contro Fiorentina, Frosinone e Spal chiudendo anzitempo la sua stagione per colpa della sciagurata protesta punita in maniera a dir poco severa dal giudice e dal referto arbitrale. Da segnalare che l’ex Flamengo era diffidato, dunque una giornata di squalifica deriva dal primo cartellino giallo. Invece il rosso successivamente estratto dall’arbitro Di Bello ha generato ulteriori due turni di stop, invece che uno. Un totale di tre, dunque.

Due le giornate di squalifica invece per Jordan Veretout: il mediano francese della Fiorentina salterà il match contro il Milan del prossimo weekend sempre per via delle sue proteste nei confronti dell’arbitro contro l’Empoli.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it