Lega, De Siervo: “Spostare Milan-Frosinone? Difficile, decidiamo oggi”

Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

NEWS MILAN – La Lega Calcio deve ancora prendere una decisione definitiva sull’orario di Milan-Frosinone, partita prevista le 18 di domenica. I rossoneri hanno chiesto di spostarla alle 20:30 in concomitanza con Juventus-Atalanta, così da giocare contemporaneamente alla propria rivale per il quarto posto.

Va ricordato che la sfida di Torino era originariamente prevista per le 15 ed è stata rinviata alle 20:30 su richiesta del club bianconero per poter festeggiare lo Scudetto in serata assieme alla formazione femminile. La Lega Calcio non ha esitato ad acconsentire. Dunque dalla dirigenza milanista è partita la richiesta di un’ulteriore modifica al penultimo turno del campionato Serie A 2018/2019. Tuttavia, sembra difficile che il desiderio del Diavolo venga esaudito.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Milan-Frosinone, rinvio difficile: parla De Siervo

Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Calcio, è intervenuto ai microfoni di Rai Radio 1 per parlare proprio dell’eventuale slittamento di Milan-Frosinone. Queste le sue considerazioni: «Comprendiamo le esigenze dei presidenti che chiedono la massima correttezza. L’orario di Juventus-Atalanta è stato cambiato per ragioni non sportive, ma per la richiesta del club bianconero di poter festeggiare assieme lo scudetto degli uomini e delle donne. Decideremo oggi, ma dobbiamo mantenere le finestre che abbiamo venduto ai broadcaster, su cui programmano i palinsesti. Faremmo un danno a pensare di cambiare una partita a due o tre giorni di distanza. Ci sono regole ferree e impegni contrattuali».

Secondo De Siervo è improbabile che vi sia un cambiamento dell’orario di Milan-Frosinone. La richiesta della società di via Aldo Rossi oggi verrà valutata, però le possibilità che ci sia un’effettiva modifica sono scarse. Nelle prossime ore si saprà ufficialmente quale decisione verrà presa dalla Lega Calcio. La sensazione è che il match di San Siro si disputerà regolarmente alle 18, dunque prima di Juventus-Atalanta.

 

Redazione MilanLive.it