Massimo Ambrosini
Massimo Ambrosini (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il discutibile trattamento che la Roma ha riservato nei confronti del suo capitano, Daniele De Rossi, ha scatenato polemiche e dichiarazioni da parte di molte personalità del mondo del calcio.

-> Per rimanere aggiornato e seguire tutte le news MilanCLICCA QUI <-

Tra questi c’è Massimo Ambrosini, ex capitano del Milan che, nel 2013, subì un trattamento simile. Adriano Galliani non gli rinnovò il contratto e il rossonero fu lasciato solo anche nella conferenza stampa d’addio, dopo 489 partite e 36 gol. Un giocatore entrato di diritto nella storia del club, che ancora ricorda con dispiacere quell’addio.

Ambro si è rivisto in De Rossi, dunque, e ai microfoni di Sky Sport ha rilasciato queste dichiarazioni: “Mi sono rivisto molto in De Rossi. Con me il Milan aspettò la fine del campionato. Pensi che non succederà, e poi accade. Nella mia testa, come in quella di Daniele, quella chiamata non c’era nemmeno, invece poi arriva. E ci vuole tempo per metabolizzare. Io ragiono sulla sua testa, cioè quando realizzerà cosa sia successo”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it