Berlusconi: “Gattuso bravo? Fatemi un’altra domanda…”. Poi critica il mercato

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Anche se ormai da più di due anni non è il presidente del Milan, Silvio Berlusconi continua a rappresentare un parere rilevante e molto ascoltato quando parla del club rossonero.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Intervistato da Tele Lombardia lo storico patron più vincente della storia milanista ha punzecchiato il Milan odierno, a cominciare dalla gestione di Gennaro Gattuso: “Spero che il Milan riuscirà ad arrivare in Champions, dovremo superare gli ostacoli che restano usando il cuore. Gattuso si è definito bravo? Mmm, domanda di riserva?…Posso dire che se fossi presidente sarei vicino ai calciatori, per stimolarli e farli sentire in fiducia”.

Berlusconi ha proseguito con le sue solite ‘lezioni di tattica’, che hanno sempre divertito l’ex presidente: “Giocherei con il modulo che mi ha reso il presidente più vincente della storia, con Suso a giocare dietro alle due punte. Lo spagnolo è il nostro uomo più tecnico, se lo lasci agire sulla fascia salta 2-3 avversari ma si ritrova solo, senza essere pericoloso. Invece se gioca in maniera più offensiva può fare gol e assist, diventare decisivo”.

Infine una critica tutt’altro che velata per il calciomercato in entrata delle ultime stagioni: “Non posso giudicare il lavoro di Leonardo, ma so che prima i cinesi poi la proprietà attuale hanno speso in totale 400 milioni di euro, ma direi che il Milan che scende in campo non vale lontanamente questa cifra”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it