Leonardo Jardim (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un nuovo Milan sia modello Arsenal che stile Monaco. L’impostazione dei Gunners firmata Ivan Gazidis, ma anche la filosofia propositiva e redditizia dei transalpini che porterebbe Luis Campos e, subito dopo, Leonardo Jardim.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come infatti riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, sono in forte salita le quotazioni dell’allenatore nato in Venezuela per la panchina del Diavolo. L’autore di un miracolo nel 2017 tra la semifinale di Champions League e il titolo in Francia scippato al colosso Paris Saint-Germain. In campo c’erano Kylian Mbappé, Bernardo Silva, Fabinho, Thomas Lemar e Tiémoué Bakayoko: tutti scelti da Campos e poi rivenduti a pesi d’oro successivamente. E ora la super coppia potrebbe ritrovarsi in rossonero, con la maxi regia di Jorge Mendes che lega il doppio filone. Jardim è quindi un nome caldo attualmente per il futuro milanista, perché rispecchia perfettamente l’identikit tracciato da Elliott Management Corporation: autore di un calcio propositivo, abituato a lavorare con i giovani e soprattutto a valorizzarli. Sul mercato, come già noto, da adesso si punterà sugli under 23, e quindi il puzzle va perfettamente a incastro.

La coppia, divisasi dopo il passaggio al Lille del Ds, potrebbe quindi ricomporsi nel capoluogo lombardo. Ma il piano architettato da Mendes, amico di Gennaro Gattuso, sarebbe molto più grande del previsto: perché con i due che approderebbero in Serie A, nel Principato di Monaco, eventualmente, ci potrebbe finire proprio Rino dopo le voci riguardanti in Newcastle. E’ tutto strettamente collegato, col manager portoghese pronto a muovere come al solito i fili dalle retrovie per un grande epilogo.

 

 

Redazione MilanLive.it