Home Milan News Milan, nuovo ds: idee Sartori e Osti. Rispunta anche Braida

Milan, nuovo ds: idee Sartori e Osti. Rispunta anche Braida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02

News Milan, caccia al ds: piace anche Sartori. E rispunta Braida.

giovanni sartori
Giovanni Sartori (©Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un nuovo direttore sportivo. Dopo l’addio di Leonardo, serve una figura che affianchi Paolo Maldini nelle trattative di calciomercato. Il nuovo direttore tecnico rossonero è al lavoro con Ivan Gazidis per trovare il profilo adatto.

Sembra che il preferito sia Igli Tare della Lazio. Un dirigente che in questi anni ha messo insieme una buona esperienza e anche risultati. Proprio per questo, il presidente Claudio Lotito è poco propenso a lasciarlo partire. Il Milan comunque sembra volerci provare, contando magari sulla volontà dell’ex giocatore di approdare in una piazza maggiormente blasonata e con un nuovo progetto. Tuttavia, si stanno studiando anche delle alternative.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan: Sartori, Osti e Braida alternative a Tare?

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Oggi il Corriere di Bergamo rivela anche il nome di Giovanni Sartori. Si tratta del direttore sportivo dell’Atalanta, club che negli ultimi anni ha stupito tutti in Italia. Le sue operazioni hanno portato a Bergamo diversi profili interessanti, poi valorizzati ottimamente da un bravo mister come Gian Piero Gasperini. Il Milan è alla ricerca di un ds abile nell’individuare giovani talenti. Sartori può essere adatto alle esigenze rossonere.

Il quotidiano Tuttosport tira fuori anche Ariedo Braida, che già in passato ha ricoperto tale incarico nel club. L’esperienza non gli manca, anche se adesso sembra felice di lavorare nel Barcellona e potrebbe non essere facile convincerlo a tornare. Magari una chiamata diretta di Maldini e un’esposizione convincente del progetto potrebbero persuaderlo, in ogni caso si stanno valutando più opzioni. Secondo La Repubblica, anche Carlo Osti della Sampdoria sarebbe trai papabili. Ha lavorato con Marco Giampaolo in questi anni a Genova, dunque c’è già un legame consolidato che potrebbe essere riproposto anche al Milan.

 

Redazione MilanLive.it